L’inganno del relativismo umano

O breve elogio della legge
Le ultime vicende dell’invasione Russa ai danni dell’Ucraina mi hanno dato da pensare su una facoltà della mente umana. Parlando con la mia compagna, infatti, mi sono ritrovato a dirle: “Dobbiamo stabilire una linea, una serie di eventi che, se si dovessero avverare, ci faranno lasciare l’Italia.”
Ma perché, istintivamente, ho percepito questa necessità?

Continua a leggere

L’ultima Scuola – Capitolo 5

Destino

Quando nasciamo noi abbiamo un destino, questo ci viene automaticamente attribuito e non ci si può sottrarre da questa verità. Il Destino e l’idea di sè

Dopo una sana discussione vi era solamente una cosa riusciva a rimettere tutti di comune accordo rendendo gli uomini un tutto privo di singolarità: il piacere. E tra i piaceri, quello che ha la maggiore capacità di mettere in risalto l’affetto, la compagnia, la felicità e la gioia di vivere è l’adempimento dei bisogni primordiali. E delle nostre necessità, il mangiare è quella che decisamente ci rende più giocondi e di buon umore. Continua a leggere

L’amore dei codardi

L’irrazionalità umana si deduce dal fatto che non ci soffermiamo minimamente sulle scritte macabre dei pacchetti di sigarette, nonostante siano molto chiari.

Si ama per gli altri o per sé stessi? L’uomo è da sempre flagellato dal suo senso di solitudine. Una paura che abbiamo trasfigurato in diverse forme, dall’amore alla religione. Ognuno di noi prova, in cuor suo, un terribile senso di solitudine da un lato, che ci porta a ricercare gli altri, mentre dall’altro la costante paura di non esser accettati, di venir respinti.  Continua a leggere